Le domande da farti prima di cambiare look

donna con bigodini

Non è un segreto che tutte sogniamo ad occhi aperti con l’idea di farci un cambio di look, ma la dura realtà è che spesso questo sogno finisce trasformandosi in un incubo.

Ti immagini entrando dal parrucchiere piena di illusioni e esci volendo passare il resto della tua esistenza rinchiusa in una grotta.

Comunque sia, don’t worry and be happy, i capelli ricrescono, la tinta svanisce e le foto nelle reti sociali si occultano. Anche così, la cosa più intelligente è decidere esattamente cos’è quello che desideri prima di metterti nelle mani del tuo hair stylist.
Perciò, ti raccomandiamo di farti per lo meno queste domande prima di qualsiasi cambio di look.

1. Con quanta frequenza ti fai la coda di cavallo?

Questa è una domanda cruciale per le persone che vogliono tagliarsi drasticamente i capelli per lasciare solo la parte sana. Tieni presente che certi tagli non ti permetteranno di raccoglierti i capelli come sei abituata, quindi comincia con un taglio meno estremo e continua salendo fino a raggiungere il tuo obbiettivo progressivamente.

2. Quanto tempo sei disposta a dedicare ai tuoi capelli?

Domanda chiave, se pensi di farti la frangia o ciocche, visto che mantenerli come sicuramente ti piace richiede molto tempo e cura. Se non ti importa alzarti 10 minuti prima ogni giorno per pettinarti la frangetta come si deve, hai luce verde! Ma se sei di quelle che quasi non si pettinano, meglio che te lo scordi.

3. Il look che cerchi… esiste nella vita reale?

Se il cambio di look sta solo nella tua testa, è meglio che rimani con i piedi per terra. Cosa ne dici di portare un paio di foto di esempio dell’immagine che ti piacerebbe avere? Così tanto tu come il tuo parrucchiere avrete un’idea chiara e non ci saranno margini di errore.

4. Per concludere, la domanda più importante: sei pronta per una vera trasformazione?

Se è un mese o di più che stai pensando in farti un cambio di look, allora sei pronta per conoscere una nuova versione di te stessa. Se è stato puro capriccio, meglio dormirci sopra a meno che non voglia pentirtene.