Pioggia non ti temo: i capi indispensabili da indossare quando piove

Ombrello aperto sotto la pioggia

L’autunno è praticamente arrivato portandosi dietro la pioggia: ogni anno si ripresenta la solita storia, tra piedi gelati e capelli disastrati dall’umidità, più indomabili di una bestia selvatica. Per combattere ed affrontare i temporali autunnali che arrivano senza preavviso e sopravvivere con stile alle giornate intere di pioggia, esistono accessori e capi d’abbigliamento da sfruttare in tutta la loro praticità.

A partire dall’ombrello, che per molte risulterà un consiglio banale, è possibile abbinarlo a scarpe e giacca antipioggia per renderlo non solo una barriera indispensabile dall’agente atmosferico protagonista dell’autunno, ma un autentico accessorio alla moda. Ormai in commercio se ne trovano di tutti i tipi, tra forme, colori e fantasie differenti: mentre il classico nero o il trasparente non passano mai di moda, tra modelli con le orecchie da gatto, con dipinti dell’arte classica o a forma di cupola con pizzo, per non dover rinunciare alla classe, ce n’è per tutti i gusti.

Abbinare l’ombrello alle scarpe antipioggia donerà alla figura una certa coerenza e renderà i classici ankle boots di plastica più divertenti e sbarazzini. Per piedi sempre asciutti e per uno stile unico, gli stivali in gomma si possono abbinare alla giacca a vento, immancabile quando le foglie iniziano a tingersi di arancione e a cadere. Con zip e cappuccio, corta e avvitata o lunga classica, protegge dalla pioggia e dal vento, garantendo praticità e stile, per essere sempre asciutte, ma anche alla moda.

Come coprire le gambe? Quando piove, i jeans o i pantaloni tendono a bagnarsi sulle estremità inferiori, procurando una sensazione molto fastidiosa. Per ovviare a questo problema, i leggings sono la scelta ideale: comodi, da portare dentro agli stivali, disponibili in tante varianti e fantasie per tutti i gusti e ottimi da abbinare a maglioni morbidi e caldi oversize.

E per proteggere i propri oggetti personali, come il telefono, il tablet o il portafoglio, la borsa perfetta è un’alleata indispensabile nelle giornate di poggia. Le opzioni sono tantissime: in plastica o in pelle con zip, ampie a sufficienza da poter contenere anche un ombrello portatile per le emergenze. Quest’anno il trend è lo zainetto, che lascia libere le mani e consente di camminare comodamente per le strade della città, puntando sul massimo della praticità e sul minimo dell’ingombro. Per poter sistemare i capelli prima di un impegno importante, consigliamo di mettere in borsa una spazzola portatile, come la Tangle Teezer o un pettine. E la pioggia non sarà più un problema.